Libro bomboniera: la bomboniera grafica che emoziona e i 5 consigli perché sia perfetta!

Da qualche anno è divenuto più frequente utilizzare un libro come bomboniera. E’ un’idea grandiosa, ma molte delle offerte che abbiamo avuto modo di valutare rischiano di trasformare un’idea originale in un “doppione” imbarazzante.

Perché un’idea così bella sia davvero originale ed apprezzata (ricordate che accontentare tutti è impossibile…) è importante che sia studiata e realizzata come si deve!

Vediamo insieme cosa potete fare perché il vostro libro bomboniera sia veramente speciale, per voi e per chi lo riceverà:

1- Prima di tutto: metteteci del vostro! Che si tratti di un anniversario o di un battesimo, il vostro libro bomboniera deve parlare di voi, del percorso che vi ha portati a quel momento. Potete utilizzare parole vostre o citazioni di autori, ma anche attraverso illustrazioni o foto, il libro deve essere qualcosa che racconta di voi ai vostri cari (e magari anche di loro).  Sfruttateci, se volete, per creare una storia, il vostro piccolo racconto da condividere con tutti coloro che lo riceveranno (…continua dopo l’esempio)

2 –Senza esagerare: sebbene tutti siano felici di ripercorrere le tappe della vostra storia, se parlerà SOLO di voi e sarà autoreferenziale, alla lunga potrebbe risultare un po’ noioso per qualcuno. Cercate di fornire, a chi sfoglia le pagine del vostro libro bomboniera, degli spunti di riflessione, dei ricordi che farà loro piacere riportare alla memoria (zia Clara, ricorda di essere stata lei ad insegnarti fare il segno della croce? Paolo si ricorda cosa ha detto quando gli avete comunicato che avevate intenzione di andare a vivere insieme? I vostri figli ed amici sanno come vi siete conosciuti 55 anni fa?…)

3- Coinvolgete gli invitati: sfruttate questo strumento per coinvolgere nella creazione (senza svelare troppi dettagli mi raccomando) anche i destinatari del dono: per il battesimo potete utilizzare tutti gli auguri che sono stati scritti per la nascita del bebè, di solito sono molto sentiti ed a loro farà immensamente piacere sapere che li avete graditi tanto da crearne un libro. Per il vostro 50mo anniversario potrete utilizzare foto che ritraggono la vostra famiglia ed i vostri amici, sarà un ricordo emozionante non solo per voi.

4- Semplicità: ricordate che più sarete semplici e maggiori saranno le possibilità di raggiungere il cuore di più persone. La ricerca di originalità a tutti i costi non deve portarvi a realizzare qualcosa di incomprensibile, ma qualcosa di talmente personale, da essere unico.

5-  Personalizzate…: cercate di utilizzare foto scattate da voi o dai vostri amici e parenti, saranno felici di sapere che anche loro hanno partecipato alla realizzazione della bomboniera, sfruttate citazioni che sono note alla vostra cerchia di amici e parenti: il detto del nonno, i soprannomi degli amici, chiedeteci di illustrare la vostra storia in modo originale, utilizzando disegni realizzati ad hoc, renderanno il vostro libro irripetibile. Tutto solo vostro (o quasi…se usiamo citazioni è probabile che possano essere utilizzate anche da altri), dalla scelta della carta, alla grafica, alle illustrazioni, alle foto. Tutto personalizzato. Tutto creato per voi.

 

Infine una nostra considerazione: tra i ricordi più belli di tutti noi, non “nati digitali”  ci sono le foto di quando eravamo bambini, i diari, le lettere, le cartoline. Difficilmente i ragazzi di oggi potranno rivivere le nostre emozioni, il libro bomboniera può essere un modo per renderli partecipi di un modo di emozionarsi tutto nuovo (per loro)!